Soggetti tutelati

Tutti i lavoratori iscritti a SANI.IN.VENETO hanno diritto alle prestazioni se l’azienda di cui sono dipendenti ha aderito al Fondo ed è in regola con i versamenti previsti.

Sono tutelati dal Fondo quindi i lavoratori assunti con tutte le tipologie di lavoro subordinato, come ad esempio lavoratori a tempo pieno, a tempo parziale, con contratto a tempo indeterminato, con contratto a termine (indipendentemente dalla durata del contratto), in apprendistato, a domicilio.

beneficiari-1180x590

Nelle quote versate per i lavoratori sono comprese anche le tutele per eventuali coniugi fiscalmente a carico e figli fino a 2 anni di età.

Le prestazioni a cui ogni beneficiario ha diritto, previste dal Nomenclatore del Fondo, sono elencate nella sezione “Prestazioni e servizi”.

I recenti accordi stipulati tra le parti costituenti del fondo permetteranno di aderire su base volontaria anche agli imprenditori artigiani e ai familiari degli imprenditori artigiani, tramite versamento di una quota annuale. Date di attivazione e modalità applicative saranno oggetto di successive comunicazioni da parte del Fondo.

 

SANI IN FAMIGLIA

Dal 1 Aprile 2017 il Fondo attiva le tutele, con versamento volontario, per i familiari conviventi dei lavoratori iscritti:

- coniugi non fiscalmente a carico;

- conviventi more uxorio;

- figli di età superiore ai 2 anni: minorenni, minori affidati, maggiorenni fiscalmente a carico fino ai 30 anni, figli senza limite di età con invalidità pari o supeiore al 66%

Sono necessarie per poter dare seguito all'iscrizione del familiare:

- l'effettiva iscrizione, in corso di validità, del lavoratore al Fondo Sani.In.Veneto;

- il fatto che i familiari siano effettivamente conviventi con l'iscritto.

Le due condizioni verrranno dichiarate nella scheda di iscrizione da trasmettersi alla mail: iscrizioni@saninveneto.it

Sarà elemento perfezionante dell'attivazione il pagamento, da parte del lavoratore iscritto, della quota prevista, pari a 90,00 euro annuali per ognuno dei familiari da iscriversi, sul conto corrente dedicato (IBAN: IT22I0335901600100000145846).

Le tutele nel concreto saranno attive dal primo giorno del mese di iscrizione e opereranno per 12 mesi. Alla scadenza sarà possibile prorogare per un altro anno l'iscrizione, qualora perdurino le condizioni necessarie.

La carenza assicurativa per tutti gli iscritti è pari a tre mesi ma, per i lavoratori che hanno già maturato al momento dell'iscrizione dei familiari i tre mesi di carenza, è prevista l'attivazione immediata delle tutele.

Sul versamento di 90,00 euro sarà possibile, per i lavoratori iscritti ad EBAV, chiedere un contributo che verrà erogato secondo modalità indicata prossimamente da EBAV.

Ricordiamo che le quote versate per l'adesione alle tutele sono deducibili dal reddito di lavoro.

 

SANI IN AZIENDA

Dal 27 Giugno 2017 il Fondo attiva le tutele Sani In Azienda, con versamento volontario, per gli imprenditori che riguardano i seguenti soggetti, tutelabili fino ai 67 anni di età:

- Titolari di impresa artigiana (con o senza dipendenti), soci e collaboratori;

- Titolari di impresa non artigiana con dipendenti;

- Titolari di impresa non artigiana con soci o collaboratori o collaboratori a progetto;

- Collaboratori a progetto.

Dallo stesso giorno è anche possibile attivare le tutele per i familiari conviventi degli stessi: 

- Coniugi fiscalmente a carico e non fiscalmente a carico,

- Conviventi more uxorio,

- Figli:

  • minorenni,
  • minori affidati,
  • figli maggiorenni fiscalmente a carico fino ai 30 anni,
  • figli senza limiti di età con invalidità pari o superiore al 66%

Il versamento previsto è annuale e di tipo anticipato, tramite bonifico bancario al conto corrente dedicato (IBAN: IT22I0335901600100000145846)

E' prevista una carenza assicurativa per gli iscritti di tre mesi, la copertura quindi parte il primo giorno del quarto mese di iscrizione. Alla scadenza sarà possibile prorogare l'iscrizione, qualora perdurino le condizioni necessarie. La quota per l'imprenditore è la stessa prevista per i lavoratori principali (105 euro per imprenditori artigiani e 125 euro per imprenditori non artigiani) e di euro 90 annuali per i familiari dell'imprenditore.

E' previsto il medesimo Nomenclatore e lo stesso Tariffario applicato ai lavoratori dipendenti con i medesimi massimali.

Per iscriversi è necessario compilare la domanda di iscrizione e farla pervenire firmata alla segreteria del Fondo via mail a iscrizione@saninveneto.it unita alla distinta di pagamento e ad un documento di riconoscimento del sottoscrittore.

 

Modalità di richiesta indennizzo

Il Fondo garantisce, sia per i lavoratori iscritti dalle aziende che per i familiari iscritti a Sani In Famiglia, indennizzi a quote fisse in base alle prestazioni sanitarie previste dal nomenclatore.

È possibile richiedere un indennizzo per prestazioni effettuate a partire dal primo giorno del quarto mese di contribuzione. Le prime tre mensilità costituiscono la carenza assicurativa e si attiveranno alla fine del rapporto di lavoro.

Ogni iscritto ha due anni di tempo dalla data della prestazione per presentare domanda di rimborso.

Il Fondo prevede indennizzi ai beneficiari per prestazioni sanitarie effettuate in strutture convenzionate e non convenzionate.

È possibile richiedere i rimborsi dopo l'effettuazione della prestazione:

  • rivolgendosi a uno sportello accreditato muniti di documentazione che attesti la prestazione effettuata e il modulo di rimborso;
  • entrando nell'area riservata agli iscritti o nell’App Citrus SANI.IN.VENETO e inserendo la documentazione in formato PDF o immagine.

In alternativa, se la prestazione viene effettuata in un centro convenzionato l'iscritto può scegliere, dopo aver prenotato la visita, di comunicare la stessa almeno 3 giorni prima al numero verde di Previmedical (800901629), pagando direttamente la differenza tra il costo della visita e l'indennizzo previsto dal Fondo (modalità diretta).

Si evidenzia che l'utilizzo di strutture convenzionate è obbligatorio in caso di ricorso al pacchetto emergenza della sezione odontoiatria e per usufruire di tutte le prestazioni Network.