Sani.In.Veneto ed Ebav per il corretto trattamento dei dati

Martedì 27 Novembre a Zelarino Sani.In.Veneto ed Ebav per il corretto trattamento dei dati come valore per il sistema della bilateralità artigiana

Per Sani.In.Veneto e per tutto il sistema degli Enti Bilaterali artigiani in Veneto il corretto trattamento dei dati, alla luce del nuovo Regolamento Europeo 679/2016, è una priorità; da qui la necessità di un confronto attivo tra gli operatori per arricchire i modelli di gestione dei dati già in uso ottemperanti alla nuova normativa.

Un gruppo di lavoro in questi mesi ha collaborato con EBAV e questo processo è culminato nel convegno di presentazione svoltosi Martedì 27 Novembre 2018 a Zelarino.


Solo una nuova cultura che valuti il corretto trattamento dei dati come un valore comune a tutti coloro che operano all’interno del sistema può garantire effettività alle previsioni di legge e procedure che mirino sempre più ad una tutela della dignità dell’assistito in ogni momento del percorso e ad una professionalità degli operatori coinvolti.


I materiali dell’evento saranno ora resi disponibili per gli Sportelli Sani.In.Veneto accreditati e per gli operatori delle nostre Parti Costituenti tramite comunicazione specifica interna.
La fase successiva sarà quella di presentazione e approfondimento del modello e delle procedure con ogni Parte Costituente e i referenti sportello incaricati, presenti nel territorio regionale, che si svolgerà dal mese di Dicembre 2018.