“In analogia con quanto disposto dal Governo tramite il decreto legge n. 18 del 17/03/2020 e coerentemente con il piano di interventi attivati con l’iniziativa #MAICOSìVICINI, il Fondo Sani.In.Veneto mette in atto misure di sospensione dei versamenti, individuando le seguenti azioni:

  1. SLITTAMENTO DEL TERMINE DELLE CONTRIBUZIONI (ATTIVA)

Le scadenze dei pagamenti contributivi effettuati sia tramite bonifico, sia con addebito in conto corrente (SDD), a partire dalla competenza di febbraio 2020, slittano al 31/05 per tutte le aziende aderenti. Le denunce B02 per i periodi interessati dovranno in ogni caso essere inviate regolarmente.

Iniziativa slittamento contributi SCARICA DOCUMENTO

  1. COPERTURA STRAORDINARIA IN AUTOMATICO (ATTIVA)

Per le quote di competenza marzo e aprile 2020 si prevede copertura AUTOMATICA per i DIPENDENTI delle aziende che abbiano sospeso l’attività a causa di una delle seguenti situazioni:

A. aziende con sospensione attività totale o parziale per emergenze di tipo sanitario: copertura dei casi di COVID19 tra i dipendenti e/o di isolamento fiduciario certificato di uno o più dipendenti,

B. aziende che, in relazione con l’emergenza COVID 19, abbiano attivato misure quali FSBA o iniziative simili previste della Parti Costituenti, per i dipendenti interessati con imponibile fiscale sotto i 300,00 euro,

C. aziende che operano nei settori per i quali è stata stabilita la sospensione temporanea dell’attività dal Decreto Ministeriale per il periodo di chiusura non coperto da eventuali ammortizzatori sociali.

Iniziativa copertura automatica quote SCARICA DOCUMENTO

  1. CONGELAMENTO RATEAZIONI E SOSPENSIONI ESISTENTI (ATTIVA)

Le scadenze previste dai piani di rientro dal 16/04/2020 sono traslate in avanti di 4 mesi, con ripresa pagamenti dal 16/08, su richiesta delle aziende che rientrano in una delle tre casistiche individuate:

A. aziende con sospensione attività totale o parziale per emergenze di tipo sanitario (casi di COVID19 tra i dipendenti/titolari o di isolamento fiduciario certificato di uno o più dipendenti)

B. aziende che, in relazione con l’emergenza COVID 19, hanno attuato misure quali FSBA o iniziative simili previste della Parti Costituenti

C. aziende che operano nei settori di cui il decreto ha stabilito la sospensione temporanea dell’attività

Iniziativa congelamento sospensioni e rateazioni SCARICA DOCUMENTO

  1. ULTERIORI STRUMENTI DI SUPPORTO IL 31/07/2020 (VISTA LA DATA DI ATTIVAZIONE, I DETTAGLI SARANNO ATTIVATI NEL MESE DI LUGLIO 2020)